header-img
Begonya Segura
Autor/a: Begonya Segura Fecha de publicación: 08/03/2023 Última edición: 20/05/2024

Donne che progettano, creano e alimentano Dune

In questo articolo parliamo di:

    Parlare dell'8 marzo è parlare di donne, del desiderio di uguaglianza al femminile. Mettere al centro le donne, non solo per quello che sono ma per quello che rappresentano. La Giornata internazionale della donna, precedentemente chiamata Giornata internazionale delle donne lavoratrici, commemora la lotta delle donne per la loro partecipazione alla società e il loro pieno sviluppo come persone. Ogni anno, in questa data, si commemora la storica lotta delle donne per i propri diritti, la parità di genere e il suffragio universale. La data è stata scelta in onore del movimento delle donne socialiste e suffragette dell'inizio del XX secolo, che si battevano per la parità di diritti, migliori condizioni di lavoro e il diritto di voto.

    Ed è che nel 1908 un gruppo di lavoratrici dell'industria tessile di New York iniziò uno sciopero per chiedere migliori condizioni di lavoro e parità di retribuzione. Di conseguenza, nel 1910, alla Seconda Conferenza Internazionale delle Donne Socialiste, tenutasi a Copenaghen, fu proposta l'idea di istituire una Giornata Internazionale della Donna in onore della lotta di queste donne.

    Senza la figura femminile, gran parte dell'essenza creativa di Dune non sarebbe compresa. Con il chiaro scopo di creare un materiale che sorprenda e consenta la progettazione di progetti unici, esploriamo le possibilità tecniche ed estetiche offerte dalla ceramica. Tutto questo per poter offrire prodotti diversi e innovativi nei 5 continenti. Allo stesso modo, il nostro valore aggiunto è la speciale sensibilità per l'estetica e la tattilità dei nostri pezzi. Utilizziamo pietra, vetro, metallo o legno in rivestimenti, pavimenti, mosaici e lavabi di grande bellezza e unicità, offrendo così originalità e versatilità ad architetti e interior designer.

    Di conseguenza, lavoriamo con architetti e interior designer che utilizzano i nostri pezzi in ceramica per creare spazi memorabili. È per questo motivo e approfittando dell'8 marzo che vogliamo rendere omaggio a ciascuno di loro per averci scelto come partner di riferimento.

    La serie Rafaela, in chiave femminile

    Inizieremo con l'architetto brasiliano Rafaela Zanirato, i cui progetti si distinguono per la miscellanea di tendenze in cui l'artigianato brasiliano gioca un ruolo fondamentale. La collaborazione con lei va oltre e insieme abbiamo creato la serie Rafaela: piastrelle e un lavandino artigianale le cui foglie modellate sono utilizzate in contrasto con la freddezza della porcellana.

    Questa creazione è un chiaro riflesso della confraternita femminile poiché Rafaela Zanirato prende come riferimento la rinomata artigiana brasiliana Clarice Borian, che ricama disegni e parole sulle foglie degli alberi. Grazie a questa ispirazione, l'architetto propone una serie in cui le foglie naturali cucite assumono il ruolo di assoluto protagonista.

    Design For Peace e Elena Maksymchuk

    Allo stesso modo, anche la designer ucraina Elena Maksymchuk è una parte speciale di Dune. Oltre a tutti i progetti con l'etichetta Dune, questa designer e il suo studio We Art sono stati i protagonisti dell'iniziativa di design solidale Design For Peace, lanciata la scorsa estate e in cui più di 100 interior designer hanno mostrato i loro progetti a sostegno della corrente situazione in Ucraina.

    Il progetto dell'architetto brasiliano Carla Carer e dello studio Tres Manzanas Creativas, guidato dalla designer Elena Soriano, sono stati scelti tra i migliori da una giuria di professionisti in cui la figura femminile era la maggioranza. In tal senso, dei 6 membri della giuria, oltre a Elena, 5 erano donne: Gina Rosete (architetto), Gabriela Pessuto (architetto), Lutzía Ortiz (responsabile ITC Habitat Trends Observatory) e Begonya Segura (Product Manager e direttore del marketing per Dune).

    Donne che rendono possibile Dune

    Oltre alla collaborazione e alla partecipazione all'iniziativa solidale, non possiamo dimenticare il lavoro di Gina Rosete, Carla Carer o Gabriela Pessuto. Parlare dei progetti Dune è sinonimo di parlare del suo lavoro e della sua concezione del design.

    Da un lato, l'architetto messicano Gina Rosete guida lo studio Tropiqa, uno studio di interior design e architettura che lavora, giorno dopo giorno, per essere l'azienda più riconosciuta e influente nel settore dell'interior design commerciale e alberghiero. Il loro grado di competenza è più che evidente: hanno progettato circa 15.000 camere d'albergo per diverse catene alberghiere, in 5 paesi diversi.

    L'architetto brasiliano Carla Carer non è da meno. Il suo lavoro si concentra sulla realizzazione dei desideri del cliente e, per questo, crea progetti con l'anima. Il suo gusto speciale per la combinazione dei prodotti Dune è distintivo dei suoi design.

    Allo stesso modo, il giovane architetto Gabriela Pessuto va forte e si impegna per uno stile decorativo che combini perfettamente le esigenze del cliente e le tendenze più attuali. Il miglior esempio del suo utilizzo della ceramica Dune è lo showroom della nostra filiale in Portogallo, Gama Uno, in cui Pessuto utilizza magistralmente la ceramica come filo conduttore e l'acqua come protagonista.

    Karime Peña è anche una professionista riconosciuta che sceglie Dune nei suoi progetti. La designer messicana utilizza la luce come elemento centrale dei suoi progetti e trova nella serie Shapes il suo miglior alleato per esaltare la luce. Senza dubbio, i suoi progetti irradiano bellezza.

    Un'altra stilista che trova in Shapes il suo riferimento è Galina Medvedeva. Il suo lavoro combina e utilizza perfettamente spazio, forma e volume. Nei suoi progetti, unisce queste proprietà per creare interni logici, funzionali, ergonomici e interessanti.

    Allo stesso modo, anche Helen Granzote sceglie Shapes in tutte le sue versioni. Questa architetto e interior designer crea progetti diversi e sofisticati grazie al fatto che esplora tutte le possibilità offerte dal design. La massima del suo lavoro è che devi vedere, sentire e vivere.

    Maria Sofronova, responsabile di Neo House, è un'interior designer che si distingue per i suoi azzardati accostamenti di materiali, colori e texture. Pertanto, le piastrelle Dune sono la forma perfetta per la tua scarpa. Tutto ciò che consideri rischioso è la chiave dei loro progetti.

    Allo stesso modo, Anna Elina esplora la creatività senza limiti. Questo interior designer lavora con la premessa che i progetti devono avere ambienti che invitano a sognare e che, a prima vista, sono inimmaginabili. I suoi progetti rompono le barriere del design.

    Renata Marques è chiara nel dire che i suoi progetti vanno oltre ciò che viene offerto a livello estetico. L'architetto e interior designer brasiliano crea un design d'interni che trasuda qualità, lusso, grandezza ed eccellenza. Di conseguenza, le nostre piastrelle riuniscono tutto ciò che sta cercando.

    Da parte sua, Isabele Dalle ha ben chiaro che la decorazione di uno spazio deve essere funzionale e le sue opere sono caratterizzate dalla creazione di soluzioni adatte alle esigenze di ogni cliente. Inoltre, non rinuncia alla raffinatezza e, per riuscirci, sceglie materiali e finiture che fanno la differenza come quelli di Dune.

    Continuando con l'omaggio alle donne che fanno tendenza nell'interior design, Marta Rangel e Amanda Miranda creano progetti unici che portano il loro nome. Questa coppia di interior designer privilegia sempre l'architettura versatile, poiché l'obiettivo principale è il benessere di chi gode dello spazio.

    Per completare, non possiamo dimenticare Mariana Maran. Questo architetto e interior designer brasiliano sviluppa progetti unici ed esclusivi nel settore contract e residenziale. Il suo lavoro è caratterizzato dal dare personalità ad ogni stanza e creare un'atmosfera ispirata in modo unico. I suoi progetti sono facilmente riconoscibili per la loro estetica, molto marcata dal colore dorato e dalle forme geometriche.

    A tutti loro, grazie per aver sfruttato tutte le possibilità offerte dalla ceramica Dune. Da parte nostra, creiamo e progettiamo piastrelle totalmente legate alle tendenze della moda, dell'architettura o del design. La sensibilità femminile trabocca in ognuna delle nostre collezioni. Ed è che se il nostro team di progettazione si distingue per qualcosa guidato da Begonya Segura, Product Manager e Direttore Marketing, e da Bárbara Ruisánchez, Product Designer, è per la capacità di far trasmettere una piastrella e avere qualcosa da raccontare.

    Parità e uguaglianza del lavoro a Dune

    In Dune lavoriamo e promuoviamo la parità e l'uguaglianza del lavoro. Per questo motivo e seguendo la missione dell'azienda, abbiamo un Piano per l'uguaglianza che governa giorno per giorno. Conciliare lavoro e famiglia, pari opportunità e parità contrattuale tra donne e uomini sono le chiavi del presente egualitario che promuoviamo. In questo senso, secondo gli ultimi dati ufficiali, la presenza delle donne occupate nel settore ceramico non raggiunge il 20%, mentre a Dune il 40% della forza lavoro è femminile.

    Quindi, non possiamo chiudere questo post senza dire GRAZIE a tutte le donne che lavorano in Dune, perché senza di loro nulla avrebbe senso. Stilisti, Operatori di fabbrica, Operatori di campionario, addette al Servizio Clienti, Qualità, Marketing o Amministrazione, responsabili della distribuzione, commesse di negozio... Grazie a tutti! Grazie per aver messo in moto l'ingranaggio ceramico Dune e riuscire a dare vita a piastrelle che rendono più bella la vita delle persone.

    Notizie correlate

    Dune

    Newsletter

    Iscriviti e non perderti le nostre novità!

    Applicazioni di progettazione 3D che hanno la nostra galleria di prodotti