header-img
Begonya Segura
Autor/a: Begonya Segura Fecha de publicación: 11/01/2023 Última edición: 14/06/2024

L'architetto Carla Carer progetta progetti pieni di luce, colore e vita

In questo articolo parliamo di:

    Anche l'architetto brasiliano Carla Carer ha visitato lo showroom centrale di Dune come le strutture di Sant Joan de Moró. Ecco l'opportunità di scoprire in prima persona le nuove collezioni di piastrelle che abbiamo lanciato con l'arrivo del 2023. Durante il suo soggiorno, l'interior designer ha avuto l'opportunità di conoscere l'intero processo di produzione delle piastrelle, dal design precedente basato sulle tendenze , fino alla sua uscita dai forni, attraversando tutte le fasi della lavorazione.

    Carla Carer’ Nell'area Shapes dello showroom, una serie di piastrelle che conosce perfettamente e che ha utilizzato in vari progetti. In questo spazio espositivo, le piastrelle della serie combinano forme e colori per creare un effetto di movimento infinito, grazie alle forme e ai volumi creati dai pezzi in ceramica.

    Notizie e visita al processo produttivo 

    Successivamente, Begonya Segura, product manager e direttore marketing di Dune, ha spiegato l'azienda. a Carer tutte le novità dalla Piccola per questo 2023. Altea, Mintons, Exa, Flat e Savannah hanno puntato i riflettori in questa seconda parte della visita. spiegò Segura Grazie alle tecniche di lavorazione di Dune, è possibile creare una piastrella dall'aspetto totalmente artigianale e dalle altissime prestazioni. Tutto questo è ottenuto grazie alla perfetta simbiosi dell'artigianalità con le più avanzate tecniche industriali.

    Inoltre, anche Carla Carer le ha dato un'occhiata. Dai un'occhiata allo spazio in cui sono esposti 150 pannelli di piastrelle di piccolo formato, oltre a come gli ambienti delle collezioni Agadir e Magnet. 

    La zona del mosaico è riuscita a migliorare l'area. Cattura tutta l'attenzione dell'architetto brasiliano, grazie alla varietà di design, texture e finiture. Durante questa parte della visita, Begonya Segura e Carla Carer si sono scambiate idee sui possibili abbinamenti di questo tipo di prodotto con il gres porcellanato di grande formato.

    Si è conclusa oggi la visita allo showroom. Nella nuova area recentemente inaugurata, dove sono esposte tutte le serie del marmo porcellanato. Carla Carer era interessata per le piastrelle decorate con effetto carta da parati, disegni di alto valore artistico e il cui processo produttivo fa la differenza.

    Per completare la sua permanenza presso le strutture, l'architetto brasiliano ha visitato la zona. Ha visitato le diverse aree della fabbrica, insieme al responsabile del mercato in Brasile, Diego Ballesteros, e allo staff di produzione. Durante il tour dello stabilimento, l'interior designer ha potuto conoscere ogni fase del processo produttivo, oltre che come le particolarità della ceramica Dune.

    Più di 15 anni al servizio dei clienti

    Vale la pena ricordare che l'architetto Carla Carer ci sta lavorando. responsabile dello studio di architettura Carla Carer dal 2008. Il suo lavoro si caratterizza per essere direttamente legato alle tendenze del mercato. Di conseguenza, ascolta le richieste dei suoi clienti e propone progetti che privilegiano i gusti e le esigenze personali. Ed è che la premessa principale di questo architetto e del suo team, nonché la sfida più grande, è realizzare i sogni di ogni cliente.

    In questo senso il suo lavoro si distingue perché, oltre al design, è sempre in movimento. È presente nel processo di esecuzione di ogni progetto, raggiungendo sempre il risultato desiderato. Il suo lavoro è caratterizzato dall'uso di colore e luce, per dare personalità e risalto agli ambienti. Per questo motivo le piastrelle Dune sono una garanzia di successo per le tue creazioni. La vivacità delle tavolozze dei colori e la ricchezza delle decorazioni fanno delle piastrelle Dune una delle opzioni che utilizza maggiormente nei suoi progetti di architettura d'interni.

    Carla Carer, vincitrice di Design for Peace

    Non dimenticare che Carla Carer si è rivelata la migliore. È stata la vincitrice del concorso Design For Peace, che abbiamo organizzato la scorsa estate e con il quale abbiamo sostenuto lo studio ucraino We Art. Grazie al suo progetto contract ispirato a un'enoteca, l'architetto è diventata famosa. con la distinzione della giuria professionale. Il suo uso perfetto e la combinazione originale di piastrelle della serie Gaudí e la sua combinazione originale. non è partito indifferente a nessuno.

    Notizie correlate

    Dune

    Newsletter

    Iscriviti e non perderti le nostre novità!

    Applicazioni di progettazione 3D che hanno la nostra galleria di prodotti