header-img
Begonya Segura
Autor/a: Begonya Segura Fecha de publicación: 11/08/2022 Última edición: 24/06/2024

Three Creative Apples e Carla Carer, i migliori progetti di Design For Peace

In questo articolo parliamo di:

    Dopo il termine per la presentazione e la delibera della giuria, ora abbiamo i migliori progetti dell'iniziativa solidale Design for Peace, a sostegno dello studio ucraino We Art. Nella categoria residenziale è stato selezionato il progetto OceanLive, firmato dallo studio spagnolo Tres Manzanas Creativas, mentre nella sezione contract è stata scelta la proposta Wine Shop and Bar dell'architetto brasiliano Carla Carer.

    Dopo aver ricevuto oltre 100 candidature, la giuria professionale, composta da Elena Maksymchuk (arredatrice d'interni), Alexander Kononenko (arredatrice d'interni), Gina Rosete (architetto), Gabriela Pessuto (architetto), Lutzía Ortiz (responsabile di Habitat di ITC Trends Observatory) e Begonya Segura (Product Manager e Marketing Director di Dune), hanno valutato e valutato i progetti sulla base di diversi criteri. La giuria di Design for Peace ha tenuto conto del rispetto del regolamento del concorso, del realismo delle proposte, della funzionalità degli spazi e, naturalmente, della creatività e dell'originalità.

    Tenendo conto di tutto ciò, OceanLive e Wine Shop and Bar sono stati i progetti che hanno ricevuto i punteggi più alti nelle rispettive categorie. In riconoscimento del loro lavoro, entrambe le proposte riceveranno un premio di € Per quanto riguarda il resto dei progetti che hanno partecipato, quelli che hanno ricevuto i punteggi più alti saranno pubblicati nel primo Style Book di Dune. Questa rivista ispiratrice sarà pubblicata il prossimo autunno e sarà distribuita sia a livello nazionale che internazionale nei diversi punti vendita del marchio, oltre che online.

    Nel complesso, Ismael Carne, CEO di Dune, sottolinea la grande accoglienza che l'iniziativa ha ricevuto dalla comunità internazionale di architetti, interior designer e designer: "Design For Peace ha chiarito che il design è un linguaggio universale. Il la solidarietà dei professionisti va oltre i conflitti e le nazionalità e, di fronte alle avversità, dimostra che dobbiamo essere più uniti che mai".

    Ispirazione e tendenze ceramiche

    Oltre ai progetti selezionati, questo libro di ispirazione presenta 10 proposte di ambienti 3D progettati dai componenti dello studio ucraino We Art, guidato da Elena Maksymchuk. Questo pacchetto di disegni è il risultato del lavoro appaltato da Dune dopo aver ricevuto una chiamata da Elena e dal suo team, in cui spiegavano che il conflitto in corso aveva paralizzato i loro progetti. In queste creatività, il team di We Art mostra la più pura essenza Dune, combinando prodotti di diverse serie e creando spazi funzionali con un tocco di originalità.

    Vale la pena ricordare che questo Style Book avrà anche una sezione dedicata a presentare le novità della prossima stagione, ricca di tendenze, raffinatezza e creatività.

    OceanLive, un loft da sognare

    Per quanto riguarda il miglior progetto residenziale, OceanLive ha ricevuto il punteggio più alto della giuria. La proposta presentata da Tres Manzanas Creativas rappresenta un loft funzionale e contemporaneo in cui l'immensità dell'oceano funge da ispirazione e filo conduttore delle stanze.

    Questo studio, guidato da Elena Soriano e Santi Vilar, ha scelto i pezzi Magnet Petrol, Magnet Exa Argent, Shapes Japan Black, Shapes Origami White, Calacatta SuperWhite e Multi Nogal Oscuro per la loro proposta. Le immagini mostrano una cucina aperta su un ampio soggiorno al piano inferiore, mentre al piano superiore troviamo la camera da letto con il bagno principale. 

    Il lavoro di Tres Manzanas Creativas si basa sullo studio dell'arte e della tecnica di progettazione e decorazione. Sono uno studio specializzato in ambientazioni 3D che, con le loro stesse parole, creano spazi per un mondo vivo e dinamico. Quando hanno saputo dell'iniziativa Design For Peace, si sono uniti alla causa per mostrare il loro aiuto e sostegno al popolo ucraino.


    Wine Shop and Bar, un'enoteca per gli amanti dell'enologia

    In ambito contract, invece, il progetto Wine Shop and Bar, dell'architetto brasiliano Carla Carer. Questo progetto rappresenta un'enoteca e un bar in cui l'ispirazione nel territorio e le materie prime sono alla base della proposta. Questo spazio, pensato per assaporare e apprezzare le qualità del vino, utilizza delle tessere per delimitare le collocazioni delle diverse tipologie di vino presenti nel punto vendita.

     

    Per l'occasione Carla Carer ha scelto le piastrelle della Gaudí serie (Mila, Boqueria, Rambla, Canela, Laguna, Marengo e Perla) e li ha combinati insieme per creare aree differenziate all'interno del negozio e dell'enoteca. Il pavimento Chevron Natural e il rivestimento Diurne Grey avvicinano il progetto all'ambiente naturale in cui si coltiva l'uva e si produce il vino.

    Nelle parole dell'architetto stesso, l'interior design e l'architettura sono uno strumento di espressione e, per questo motivo, ci uniamo a Design For Peace per supportare i nostri colleghi professionisti. Per quanto riguarda il lavoro di Carla Carer, l'architetto brasiliano dirige il proprio studio. Il suo lavoro è caratterizzato dalla costante ricerca di novità per rispondere ai progetti degli utenti più esigenti. Realizzare i sogni di ogni persona e adattarsi al suo stile è la nostra missione e la sfida più grande.

    Da Dune vorremmo ringraziare tutte le persone che hanno partecipato e si sono unite alla causa di solidarietà a sostegno dello studio ucraino We Art. Grazie dal profondo del nostro cuore!

    Notizie correlate

    Dune

    Newsletter

    Iscriviti e non perderti le nostre novità!

    Applicazioni di progettazione 3D che hanno la nostra galleria di prodotti